Culla da Campeggio Offerte

Siete donne dinamiche e non vi fermate di fronte a niente. Così, anche con un bambino piccolo o appena nato, non volete rinunciare alla solita vacanza in campeggio. Il contatto con la natura, dormire in tenda o in bungalow può essere un’emozionante avventura, per i piccoli di casa, così come i grandi. E questo, già da solo, è un ottimo motivo per non rinunciare. Certo, le cose a cui pensare sono tante, ma con qualche piccola accortezza la vostra vacanza, ma soprattutto quella dei vostri bambini, potrà essere ugualmente comoda e rilassante, come se foste in hotel.
Sicuramente il punto più importante è la culla. Il luogo del riposo per i neonati.
Ne esistono di vario genere, da viaggio o portatili, alcune addirittura pensate apposta per chi ama trascorrere le vacanze a contatto con la natura, magari sotto una tenda.
Oggi vi spiegheremo come scegliere una culla da campeggio e quali sono gli aspetti più importanti da tenere in considerazione.

Che cosa sono le culle da campeggio

Le vacanze in famiglia insieme ai bambini sono una bella occasione per far vivere ai più piccoli una piccola avventura a contatto con la natura. Quando però i bambini sono piccoli, hanno bisogno di qualche cura in più. Uno degli aspetti più importanti che interessano le mamme e i papà dinamici, sono le culle. Quando si decide di viaggiare con i più piccoli le esigenze sono molte. È importante che una culla sia innanzitutto facile da trasportare, che occupi poco spazio, che possa essere un ambiente familiare per il più piccolo e infine che sia conforme alle normative di sicurezza.
Le culle da campeggio corrispondono a tutto questo. Possono infatti garantire un giaciglio accogliente e caldo per il bebé, ricreando l’ambiente rassicurante che respira a casa vostra.

Caratteristiche culle da campeggio

La caratteristica principale della culla da campeggio è di essere facilmente trasportabile. Infatti si tratta di un oggetto pratico da aprire e da chiudere, spesso con poche e semplici mosse può entrare nella propria custodia, ed essere trasportato come un borsone. Non diverso da quello che già utilizzate per i suoi pannolini o per i cambi dei vestitini.
Inoltre, la maggior parte delle culle da campeggio sono dotate di tutti quegli accessori che renderanno la sua e la vostra esperienza ancora più comoda.
Ovviamente anche in questo caso, non tutte le culle da campeggio sono uguali. Quando effettuate l’acquisto sceglietene una che corrisponda alle vostre esigenze. E quindi che si possa aprire e chiudere facilmente, con un meccanismo a ombrello, oppure che sia venduta insieme al comodo borsone da trasporto.
Esistono poi alcune culle che possono seguire la crescita del bambino, come ad esempio le culle da campeggio che permettono di posizionare il materassino con due diverse inclinazioni, in base alle abituduni del piccolo.

Consigli di utilizzo delle culle da campeggio

La culla da campeggio è ideale per chi va in campeggio insieme a tutta la famiglia, ma anche a chi si muove per piacere e per dovere, e viaggia con i bambini piccoli. Infatti, la culla da campeggio può essere tranquillamente portata insieme a voi, chiusa nel bagagliaio o nella stiva di un aereo, e poi utilizzata in hotel o a casa di amici. Questo aiuterà il vostro bambino a dormire tranquillo anche fuori casa, senza creargli fastidiosi traumi o scombussolargli le abitudini.

E voi, avete già scelto la vostar culla da campeggio?